>
Edizioni Arcipelago - Tel. 030-2620589 - E-mail:
Libri, dispense, sussidi, materiali per Operatori del Benessere Immateriale
Catalogo
Condizioni vendita
Freeware

Psicologia del Traffico

 


 

Presentazione

La Psicologia del traffico e della sicurezza stradale è una disciplina ancora poco diffusa in Italia. Anche i professionisti che si dedicano a questo ambito rappresentano una sparuta minoranza.
L'atteggiamento prevalente rispetto al fenomeno del traffico e della sicurezza è stato affrontato dal legislatore prevalentemente in chiave normativa, sviluppando soprattutto un elaborato sistema di norme e di sanzioni. Come sottolineano gli autori del libro, l'atteggiamento punitivo non riesce a modificare i comportamenti del guidatore o del pedone: si rende pertanto necessario elaborare un approccio che tenga maggiormente conto della psicologia.
Il volume, frutto della collaborazione di più esperti, intende presentarsi come uno dei pochi lavori in lingua italiana a disposizione degli operatori, che vogliano approfondire proprio questa valenza psichica. In particolare, emerge la figura dello Psicologo del traffico, come professionista che, superando l'atteggiamento meramente sanzionatorio, intende incidere sul comportamento del guidatore con strumenti psicologici e formativi. Per questo vengono analizzate le caratteristiche psicologiche della guida e del rapporto tra persona e veicolo.
I lettori possono anche trovare una serie di strumenti operativi, propri di questa nuova figura che è lo Psicologo del traffico. Infine, viene presentato un percorso di formazione al possesso delle skill necessarie per gli operatori del settore.

  INDICE
INTRODUZIONE
di Luigi Fasce
Capitolo 1
IL COMPORTAMENTO DEL GUIDATORE: FATTORE PRIMARIO DI INCIDENTALITÀ STRADALE
di Luigi Fasce
Capitolo 2
SICUREZZA STRADALE: IL NUOVO CODICE DELLA STRADA (NCS) TRA PREVENZIONE E REPRESSIONE
di Luca Pastorelli
Capitolo 3
IL CORPO ALLA GUIDA
di Chiara Fasce
Capitolo 4
ERGONOMIA E GUIDA SICURA
di Cristina Paravagna

Capitolo 5
VEICOLI A MOTORE: SIMBOLI E SINDROMI, NORME REPRESSIVE E CONOSCENZA DI SÉ ALLA GUIDA
di Luigi Fasce

Capitolo 6
FATTORI DI RISCHIO E PREVENZIONE
di Chiara Fasce
Capitolo 7
LA PREDISPOSIZIONE AGLI INCIDENTI
di Luigi Fasce
Capitolo 8
METODOLOGIA E STRUMENTI DI VALUTAZIONE PSICOLOGICA
di Alberto Barbagelata e Chiara Fasce
Capitolo 9
L’ASSISTENZA PSICOLOGICA AI SOPRAVVISSUTI A UN INCIDENTE STRADALE E AI FAMILIARI DELLE VITTIME
di Ernesto Albanello
Capitolo 10
TECNICHE DI GESTIONE DELLO STRESS DELL’AUTOMOBILISTA
di Luigi Fasce
Capitolo 11
L’EDUCAZIONE STRADALE
di Giampietro Gnesotto
Capitolo 12
LA FORMAZIONE IN PSICOLOGIA DEL TRAFFICO E DELLA SICUREZZA STRADALE
di Giampietro Gnesotto
Capitolo 13
CONCLUSIONI
di Luigi Fasce
Gli Autori

Luigi Fasce, 58 anni, genovese. Psicologo e psicoterapeuta a orientamento analitico. Ha scritto per diversi anni sulla rivista Noi psicologia e scrive tuttora su Il Crogiolo di Groddeck, principalmente al fine di stimolare il dialogo tra i diversi approcci e modelli psicoterapeutici. Attualmente in pensione dal SSN, si occupa di promuovere la psicologia in nuovi ambiti professionali: stress, psicologia dello sport, sicurezza stradale. A questo fine ha contribuito alla fondazione dell'AIPRASS e alla stesura del presente libro. L'AIPRASS fa parte della rete di EGEO.
Giampietro Gnesotto, veneto, lavora a Genova come psicologo, psicoterapeuta e formatore. Ha cominciato a occuparsi di Psicologia del traffico e della sicurezza stradale nel 1993; precedentemente aveva svolto la sua attività in ambito psichiatrico, scolastico, del disadattamento minorile, della formazione, della consulenza aziendale, della psicoterapia individuale e di gruppo. Lavora per promuovere una cultura della sicurezza stradale organizzando corsi per psicologi, insegnanti, allievi delle scuole e agenti di Polizia municipale e cercando di sensibilizzare amministratori e opinione pubblica attraverso convegni e conferenze. È l'attuale presidente dell'AIPRASS.
Ernesto Albanello, Vive a Teramo ed esercita, nella sua città, come psicologo e psicoterapeuta a orientamento umanistico. Si occupa attualmente di orientamento e sta approfondendo il tema dell'autorealizzazione personale. Quest'ultimo aspetto lo ha portato a interessarsi dell'autostima del guidatore e del trauma psichico da incidente stradale.
Alberto Barbagelata, genovese, psicologo, svolge la sua principale attività professionale nell'ambito clinico e si interessa da diversi anni di Psicologia della sicurezza stradale. Formato al 1° Corso di Psicologia viaria nel 1993. Si occupa di Psicologia della sicurezza stradale fin dal 1993. È stato docente formatore al corso organizzato da FormAUPI a Genova nel 1996/97.
Chiara Fasce, laureata in Psicologia con indirizzo sperimentale psicobiologico. Consulente di orientamento, formatrice, dal 1996 collabora con il Dipartimento di Antropologia Umana dell'Università di Genova. È esperta in biofeedback. Ha ideato la batteria computerizzata di prove psicoattitudinali per la valutazione delle abilità di guida e sta lavorando alla sua standardizzazione.
Cristina Paravagna, psicologa del lavoro. Opera a Genova in un consorzio di cooperative sociali dove si occupa di formazione in ambito sociale e di selezione per enti e aziende.
Luca Pastorelli, laureato in Giurisprudenza con una tesi sul nuovo codice della strada. Vive e lavora a Genova in qualità di funzionario presso il Ministro del Lavoro.
cartaceo --- 15,00